Warning: Use of undefined constant TEMPLATEPATH - assumed 'TEMPLATEPATH' (this will throw an Error in a future version of PHP) in /home/ebolavideos/public_html/wp-includes/theme.php on line 136

Warning: Use of undefined constant STYLESHEETPATH - assumed 'STYLESHEETPATH' (this will throw an Error in a future version of PHP) in /home/ebolavideos/public_html/wp-includes/theme.php on line 136

Warning: Use of undefined constant ddsg_language - assumed 'ddsg_language' (this will throw an Error in a future version of PHP) in /home/ebolavideos/public_html/wp-content/plugins/sitemap-generator/sitemap-generator.php on line 45
Ebola: muore in Mali la piccola che si era infettata in Guinea | Ebola Videos

Ebola: muore in Mali la piccola che si era infettata in Guinea

Share it with your friends Like

Thanks! Share it with your friends!

Close

È morta alle 18 locali di ieri la bimba di due anni, primo caso di ebola in Mali.

La piccola proveniva dalla Guinea, uno dei 3 Paesi dell’Africa occidentale, assieme a Liberia e Sierra Leone, dove l’epidemia ha finora ucciso oltre 4.700 persone. La bambina avrebbe contratto il virus dal padre, morto da poco in Guinea. Il problema è che avrebbe preso mezi pubblici quando il virus era già attivo. Una quarantina finora le persone identificate che sono entrate in contatto con la minore.

E …
ALTRE INFORMAZIONI: http://it.euronews.com/2014/10/25/ebola-muore-in-mali-la-piccola-che-si-era-infettata-in-guinea

euronews: il canale di informazione più seguito in Europa.
Abbonati ! http://www.youtube.com/subscription_center?add_user=euronewsit

euronews è disponibile in 14 lingue: https://www.youtube.com/user/euronewsnetwork/channels

In italiano:
Sito web: http://it.euronews.com/
Facebook: https://www.facebook.com/euronews
Twitter: http://twitter.com/euronewsit


Warning: count(): Parameter must be an array or an object that implements Countable in /home/ebolavideos/public_html/wp-includes/class-wp-comment-query.php on line 399

Comments

Giorgio Serafini says:

Il virus contagia per il minimo contatto,estendere la quarantena alla persone contattate e irrorrare gli ambienti con ipoclorito di sodio .

Write a comment

*